Posted by on Set 8, 2015 | 3 Comments
Sintesi dei Finanziamenti Disponibili per gli Editori

Alcuni mesi fa, abbiamo pubblicato un blog su PEN Promotes, un progetto di traduzione che ha come obiettivo promuovere la traduzione letteraria, e siccome abbiam pensato che si tratta di un’iniziativa molto interessante, abbiam voluto scoprire di più su questi finanziamenti.

Da come viene spiegato, questi finanziamenti, che variano da £1.500 a £300.000, hanno come obiettivo promuovere la traduzione letteraria finanziando la traduzione di libri, tra cui anche racconti e poesie, ma anche non-fiction, tesi, articoli scientifici, etc. Al mondo c’è una vasta gamma di organizzazioni che offrono questi finanziamenti durante tutto l’anno, molte di queste sono istituzioni governative, ma ci sono anche organizzazioni private che offrono questi tipi di fondi. Parlando specificatamente dei paesi dove si parla inglese, ci sono più di 20 concorsi aperti al momento e ognuno può fare domanda, a patto che il libro che si vuole consegnare sia finito, tradotto e pubblicato; quindi se avete già pubblicato un libro e avete bisogno di una mano per portarlo nuovamente allo scoperto o se volete essere rimborsati delle spese della pubblicazione, questa è veramente una grande opportunità per farlo! Qui trovate la lista dei finanziatori principali, ma noi ne abbiamo selezionato alcuni per voi:

UK: il finanziamento più importante arriva da PEN Promotes, di cui abbiamo già pubblicato un post alcuni mesi fa; e da Arts Council in Inghilterra, che offre finanziamenti ogni mese per le arti, includendo traduzioni, per supportare progetti di artisti individuali.

USA: Il sito internet è attualmente in costruzione, ma anche la American Literary Translators Association (ALTA) aggiudica una varietà di finanziamenti e premi per traduzioni.

Francia: Il Centre National du Livre (CNL) offre 3 finanziamenti all’anno a traduttori che desiderano vivere in Francia per tradurre un libro francese. Per poter partecipare bisogna aver tradotto e pubblicato almeno un libro. C’è inoltre la Residenza per i traduttori letterari: il Ministro degli Affari Esteri francese e la Villa Gillet offrono ai traduttori un soggiorno di 6 settimane nella Villa Gillet, a Lione, per lavorare ad una traduzione dal francese. Ulteriori informazioni si possono trovare qui. Qui si possono trovare inoltre alcuni finanziamenti per autori americani e traduttori che volessero tradurre libri francesi che ancora non sono stati pubblicati negli USA. Per ulteriori informazioni, visitate la French book news.

Spagna: Il Ministro spagnolo della Cultura e dell’Educazione (Ministry of Culture and Education), offre finanziamenti ad autori che desiderano tradurre libri dallo spagnolo (redatti in lingua spagnola o in una delle lingue officiali della Spagna) in una lingua straniera. Questi finanziamenti coprono al 100% il costo della traduzione e sono offerti una volta all’anno.

Germania: l’Istituto Goethe offre un general translation grant (un finanziamento per traduzioni), una volta all’anno per tutti gli autori di nazionalità non tedesca, e offrono differenti finanziamenti per ciascun paese, come il New Books in German Translation Grant, disponibile per tutti gli autori di lingua inglese. Questo finanziamento copre fino al 50% del costo della traduzione e si può fare richiesta tutto l’anno.

Portogallo: anche in Portogallo l’Instituto Camões e l’Instituto Português do Livro e das Bibliotecas offrono questo tipo di finanziamenti ad autori che desiderano tradurre libri dal portoghese ed anche libri dei paesi africani di lingua portoghese.

EU: la Commissione Europea, (European Comission) offre ogni anno finanziamenti ad autori che vogliono tradurre i loro libri in un determinato elenco di lingue. Per quest’anno il concorso è chiuso, ma le date del concorso per il prossimo anno verranno annunciate a dicembre.

Avete mai ottenuto uno di questi finanziamenti? State pensando di fare presto domanda per ottenerne uno? Fatecelo sapere lasciando un commento alla fine di questa pagina. Saremo felici di aiutarvi a presentare la domanda nella speranza di poter ottenere del lavoro per i nostri talentosi traduttori!

 

3 Comments

  1. Paola Kogoi
    gennaio 9, 2015

    Salve,
    vorrei capire se possibile accedere ad un finanziamento per un libro che stiamo facendo tradurre dal tedesco. E’ un romanzo storico su Cagliostro.
    Abbiamo provato con il Goethe ma l’importo era troppo alto e ci hanno detto che avrebbe troppo limitato le loro possibilità.
    Si tratta di circa 7.000€ perché è un libro di oltre 500 pagine.
    Cordiali saluti
    Paola Kogoi

    Reply
    • Elise
      gennaio 14, 2015

      Hello Paola,
      Thank you for your message. Please can you email me the book’s text (elise@bookwormtranslations.com) and I will send you a definitive quote – we should be able to beat the quote you have already received. I hope we are able to help you with this exciting project! Elise Kendall

      Reply
  2. martina
    agosto 12, 2015

    Salve,

    Anni fa ho tradotto “Harpo Speaks”, l’autobiografia del fratello Marx silenzioso. Ho trovato una casa editrice interessata al progetto, il preventivo delle spese però (tra numero di pagine, diritti etc) e’ molto alto. Si necessiterebbero perciò fondi, ed essendo un libro americano stavo pensando a quale porta statunitense dovrei bussare nel caso. Consigli?
    Martina

    Reply

Leave a Reply

Menu